La Tomba dei Leopardi a Tarquinia: Arte Etrusca Ispirata al Mondo Greco

Tomba dei Leopardi
Data di Realizzazione470 a.C. circa
Dove si TrovaNecropoli Etrusca dei Monterozzi, Tarquinia
Informazioni Tomba dei Leopardi

Caratteristiche Chiave

  • È patrimonio dell’umanità UNESCO
  • Si chiama così perché ci sono 2 leopardi disegnati all’entrata
  • Gli affreschi ritraggono delle coppie di sposi ad un banchetto con musicisti
  • È diventata famosa soprattutto per l’incredibile cura dei dettagli e dei colori utilizzati

La Tomba dei Leopardi si trova nella necropoli etrusca dei Monterozzi, a Tarquinia.

È un luogo fantastico e molto importante a livello artistico (infatti è patrimonio dell’umanità UNESCO).

La tomba si chiama così perché ci sono 2 leopardi davanti all’entrata con le bocche aperte attorno ad un albero.

Particolare dei Leopardi

Lo stile delle decorazioni ricorda molto l’arte greca del 5° secolo a.C.

Descrizione

Le parti a spioventi del soffitto sono decorate con scacchi bianchi, rossi e verdi; questi colori si trovano anche nelle linee attorno alla trave di colmo e nei cerchi concentrici.

Particolare degli scacchi

Sulla parte destra della tomba c’è un importante affresco: un danzatore con in mano una coppa con 2 suonatori.

Particolare del danzatore e dei musicisti

Il danzatore indossa la tebenna, la tipica veste etrusca.

Particolare del danzatore

Poi c’è il suonatore al centro che indossa un vestito giallo, rosso ed azzurro, impegnato a suonare l’aulos.

Particolare del suonatore di Aulos

Quello più a destra – e più vicino all’entrata – invece sta usando una cetra.

Particolare del suonatore di cetra

Sulla parte centrale della stanza viene ritratta la scena di un banchetto.

Particolare dell’affresco del banchetto con gli sposi e gli schiavi

Nota: so che l’immagine qui sopra è di pessima qualità, ma non ne ho di migliori. Se hai delle immagini più nitide, fammelo sapere con un commento in fondo a questo articolo e ti contatterò per sostituirla in questo articolo.

Si tratta di 3 coppie di sposi sdraiati su dei letti a coppia.

Stanno bevendo vino ed in desta hanno un ramo di mirto.

Guardando da vicino puoi notare che gli uomini hanno la carnagione più scura e sono a petto scoperto, mentre le donne sono bionde ed hanno la carnagione chiarissima (si tratta di una caratteristica tipica dell’arte greca).

Particolare degli sposi

Tra gli sposi ci sono anche un paio di servi.

Particolare degli schiavi

Voglio mostrarti un dettaglio interessante.

Lo sposo più a destra di tutti ha in mano un uovo.

Particolare dell’uovo

L’uovo è il simbolo della rinascita e lo sta mostrando a tutti.

Curiosità: gli affreschi della Tomba dei Leopardi sono molto famosi soprattutto per la cura dei particolari, dei colori utilizzati e per la varietà degli abiti indossati dai suonatori e dagli altri protagonisti.

Ho trovato un video su YouTube di una ricostruzione 3D della Tomba dei Leopardi. Lo trovi qui sotto, dà un’occhiata.

Dario

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.