Ritratto della contessa Daru di Jacques-Louis David: analisi completa del quadro

Il quadro che voglio farti scoprire ora è un bellissimo ritratto fatto da Jacques-Louis David, un pittore francese dell’800, autore di capolavori della storia dell’arte francese, come il quadro di Napoleone sulle Alpi, per darti un’idea. Il lavoro di cui voglio parlarti oggi non è famosissimo, ma te ne voglio parlare perché tecnicamente è sublime. Il quadro è intitolato il ritratto della contessa Daru.

Quando avrai finito di leggere questo articolo, ti posso assicurare che conoscerai gli aspetti fondamentali di questo ritratto, come l’anno in cui è stato realizzato, dove si trova oggi, chi è la donna rappresentata e quali sono le caratteristiche più importanti dell’opera.

Ritratto della Contessa Daru Jacques-Louis David analisi

“Ritratto della Contessa Daru” Jacques-Louis David

Data di produzione: 1810

Dimensioni: 73 x 60 cm

Dove si trova: Frick Collection, New York

Prima di tutto, devo dirti che David nel corso della sua carriera ha realizzato opere di vario genere: pittura di storia, opere di cronaca ed alcuni importanti ritratti come questo.

Chi è la contessa Daru? Secondo le fonti, questa donna dovrebbe essere Alexandrine Daru, moglie di Pierre Daru.

Pierre era intendente generale della corona, una figura di grande importanza nel governo napoleonico.

Cosa c’entra un nobile con David? Te lo spiego subito.

Fu proprio il pittore ad insistere per poter dipingere questo ritratto, con l’obiettivo di ringraziare Pierre Daru per il suo intervento nella questione in sospeso tra David e Vivant Denon.

Cosa era successo? In poche parole, Denon, (il quale era un elemento fondamentale nei furti d’arte effettuati da Napoleone negli altri stati durante le campagne militari), aveva commissionato due tele a David: l’Incoronazione di Napoleone e la Distribuzione delle Aquile.

David dipinse i due lavori con molta velocità, ma Denon non pagò mai le opere. Grazie all’intervento di Daru, però, la questione venne sistemata.

Questa era la storia del ritratto. Adesso, voglio farti scoprire tutti i dettagli del lavoro di David.

Avrai notato che la donna posa in un ambiente completamente scuro: è una scelta abbastanza comune tra i pittori, poiché in questo modo, il soggetto tende a risaltare.

Particolare volto contessa Daru Jacques Louis David analisi

Particolare del volto

In particolare, il colore chiaro delle vesti della contessa e la sua pelle pallida sono i primi elementi che saltano all’occhio, se guardi l’opera per la prima volta.

David, oltre a lasciare grande spazio al bianco ed ai toni freddi, utilizza anche un verde scuro, per alcune parti della mantella che la contessa avvolge su un braccio e che copre parte della sedia.

Particolare mantella contessa Daru Jacques Louis David analisi

Particolare della trama della mantella

A mio avviso, gli elementi che rendono questo ritratto un capolavoro, sono il panneggio realistico delle vesti della contessa, le grandi pieghe della mantella avvolta al suo braccio ed i particolari della trama di quest’ultima, finemente riprodotti sulla tela.

Particolare panneggio vestito contessa Daru Jacques Louis David analisi

Particolare del panneggio della veste

Sono proprio queste pieghe a permettere a David di inserire nel ritratto un bellissimo chiaroscuro, che rende un ritratto di inizio ‘800 molto simile ad una moderna fotografia.

Dario Mastromattei

Sono un blogger assetato di conoscenza curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far scoprire i capolavori e la bellezza dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.