Ri-Creazione: la mostra d’arte dopo il terremoto in Emilia

Mirandola Ri-Creazione

Ancora una volta l’arte che viene in soccorso dell’uomo, proprio come fa un supereroe nei fumetti, perché sa che quello è il suo compito, per salvaguardare la salute dei cittadini. Cosi dovrebbero essere anche le istituzioni, create apposta per garantire la tutela dei suoi cittadini, e non abbindolare con delle promesse e poi lasciare al loro destino delle persone colpite dalla forza della natura.

Ri-Creazione

Dove, purtroppo, non arriva la politica, ecco che si pone l’arte, attraverso dei grandi artisti come Davide Bertocchi, Flavio Flavelli, Chiara Losi e Chiara Pergola. La mostra prende vita a Mirandola, uno dei luoghi più devastati a causa del terremoto emiliano di qualche tempo fa; l’evento è stato concepito con il nome “Ri-creazione”, ad indicare la volontà di voler ricalcare un nuovo spazio, immaginare come potrebbe tornare a splendere quella città che ora è in ginocchio sotto le macerie. Questo è il tema fondamentale della mostra, rimodellare e creare, prima con la testa, e poi in pratica, la città di Mirandola.


Si parte prima dalle idee per poi usare le mani per agire nella realtà. Un piccolo passo garantito dall’arte per regalare la speranza a persone che ora ne hanno veramente bisogno. Accorrete in molti per dare sostegno a dei concittadini che sono come noi, e che ora hanno bisogno del supporto di tutti più che mai. Grazie ancora una volta all’arte che riesce a dare la voce dove le parole non arrivano più.

Dario

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.