Pioggia, Vapore e Velocità: La Potenza Della Tecnologia Secondo William Turner

“Pioggia, Vapore e Velocità” William Turner
Quando è Stato Realizzato1844
Dimensioni91 x 122 cm
TecnicaOlio su tela
Dove si TrovaNational Gallery, Londra
Informazioni Pioggia, Vapore e Velocità William Turner

Pioggia Vapore e Velocità è uno dei quadri più importanti realizzati da William Turner.

Storia

Siamo alla fine della Rivoluzione Industriale.

Molto è cambiato.

Tantissime persone hanno abbandonato la vita nei campi a coltivare e sono arrivati in fabbrica a lavorare.

Uno dei simboli più importanti di questo periodo è la ferrovia.

Un mezzo di trasporto che ha cambiato il mondo.

Le distanze sono molto più brevi.

Se prima ci volevano giorni (o addirittura mesi) per raggiungere una località, adesso bastavano poche ore.

E Turner l’ha capito subito.

Il treno è una novità senza precedenti.

Questo rappresenta la tecnologia ed il mondo moderno che corre a tutta velocità verso di noi.

Ed il treno protagonista di quest’opera esiste sul serio, non è inventato.

È della Great Western Railway, una compagnia ferroviaria privata molto famosa al tempo.

La scena è ambientata al Maidenhead Railway Bridge, un ponte che attraversa il Tamigi.

Questo luogo è ben noto a Turner, il quale l’ha esplorato in lungo e in largo per più di 30 anni.

Descrizione

Protagonista dell’opera è il treno che arriva a tutta velocità verso di noi attraverso la campagna.

Particolare del treno

Siamo in estate, ma non c’è sole.

Anzi, sta diluviando.

Intorno al treno non c’è nulla, solo la natura.

I protagonisti della scena si vedono a malapena, come se una fortissima nebbia nascondesse tutto.

Questa nebbia è composta da:

  • Foschia che arriva dall’acqua del fiume
  • La pioggia che riempie il cielo
  • Il vapore del treno in moto

Tutto si unisce dando vita a colori unici.

Ma guardando bene, qualcosa c’è.

In basso a sinistra ci sono un paio di persone su una barca.

Particolare delle persone sulla barca

Turner l’ha messo lì per farci capire che il treno sta attraversando un ponte sul fiume.

Ma non sono sole.

Sulla riva sopra di loro c’è un gruppo di altre persone che festeggia.

Particolare delle persone che festeggiano

Turner le ha messe lì per ricordare che un treno in movimento era un’occasione di divertimento e festa.

E c’è dell’altro.

In basso a destra c’è una lepre.

Particolare della lepre e dei predatori

La lepre è il simbolo della velocità.

Anche se, a dirla tutta, i critici sono in disaccordo su cosa simboleggi questo animale:

  • C’è chi pensa che rappresenti i limiti della tecnologia
  • C’è chi pensa che la lepre sia terrorizzata dal treno e stia scappando via
  • C’è chi pensa che la lepre indichi la natura che indietreggia davanti al progresso della tecnologia e che presto verrà distrutta

Dietro la lepre c’è un predatore che la insegue.

La lepre usa tutte le sue energie per seminarla.

Ma questo animale non è la prima volta che compare nei lavori di Turner.

Anche in Battle Abbey, the Spot Where Harold Fell ed in Apollo e Dafne.

Confronto del dettaglio della lepre in “Pioggia, Vapore e Velocità”, “Apollo e Dafne” e “Battle Abbey”

Ed in tutto questo, il treno sbuffa rilasciando 3 getti di vapore.

Con questo piccolo dettaglio, Turner ci dice che il treno è in movimento.

Stile

Per realizzare questo paesaggio con un’atmosfera unica, Turner usa delle pennellate brevi ed improvvise.

Nella scena unisce le sue passioni:

  • Rappresentare scene di paesaggio
  • Passione per innovazione e tecnologia

Siamo davanti ad un capolavoro che celebra la potenza della tecnologia.

La ferrovia è il simbolo della fusione tra scienza e natura.

Non siamo davanti alla semplice rappresentazione di un treno in movimento, ma è l’allegoria di natura e tecnologia.

Dario Mastromattei

Sono un blogger assetato di conoscenza curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far scoprire i capolavori e la bellezza dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.