Piero della Francesca in mostra a Forlì dal 13 Febbraio al 26 Giugno 2016

Eccoci nuovamente insieme per scoprire un’altra delle mostre arte Italia 2016, ed oggi andremo proprio a parlare di un nuovo appuntamento artistico che si terrà nella città di Forlì. Dopo aver ospitato la popolarissima mostra sul fotografo Steve McCurry, adesso Forlì si prepara ad accogliere un altro importantissimo artista del mondo dell’arte moderna, ovvero Piero della Francesca.

In questo articolo scopriremo tutti i dettagli sulla mostra Piero della Francesca Forlì 2016, e vi riporteremo i punti fondamentali del percorso espositivo che verrà realizzato appunto per questa stessa mostra artistica. Partiremo prima con i dettagli tecnici, quali costo del biglietto ed orari di apertura, per poi passare ad una breve anteprima riguardante le opere che saranno esposte.

Mostra Piero della Francesca Forlì Febbraio 2016 costo dettagli

Mostra “Piero della Francesca. Indagine su un mito” (IMMAGINE ARTEWORLD)

Luogo dell’esposizione: Musei San Domenico, Forlì

Data apertura mostra: 13 Febbraio 2016

Data chiusura mostra: 26 Giugno 2016

Orari di apertura al pubblico: Da Martedì a Venerdì dalle 9.30 alle 19.00; Sabato, Domenica e giorni festivi dalle 9.30 alle 20.00

Costo biglietto: (CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL BIGLIETTO)

La mostra è intitolata “Piero della Francesca. Indagine su un mito”, e come si può presumere, si andrà a fare maggiore chiarezza su uno degli artisti più interessanti vissuti nel Rinascimento, il quale con la sua arte ha gettato le basi tecniche per numerosi artisti venuti dopo di lui.

Per ricostruire la sua storia e scoprire com’è nata l’arte di Piero, in questa esposizione ci saranno anche lavori di altrettanti pittori di primissima scelta, quali Domenico Veneziano, Paulo Uccello, Andrea del Castagno e Beato Angelico.

I nomi appena citati sono stati fonte di indubbia ispirazione per Piero della Francesca, il quale ha sapientemente mescolato gli aspetti migliori di ciascuno per creare uno stile tutto nuovo, includendo addirittura alcuni elementi tipici della pittura fiamminga, soprattutto per quanto riguarda il gioco di luci e di ombre, che ricorrono molto spesso nei suoi lavori.

Ad aprire tutta l’esposizione ci sarà un confronto del tutto inedito tra la “Madonna della Misericordia” dello stesso Piero della Francesca e “Silvana Cenni” di Felice Casorati, affiancati ulteriormente da testi di autori di indubbia importanza, come Roberto Longhi.

La mostra si snoda sulla fondamentale importanza della figura di Piero della Francesca nella modernità, fino ad arrivare al Novecento, dove viene definitivamente riconosciuta l’importanza dello stesso artista e viene consacrato come un punto fondamentale nella storia dell’arte italica ed europea.

Questa mostra Piero della Francesca Italia 2016 rappresenta senza dubbio un appuntamento a cui non si può mancare. Andrete a questo evento? Diteci la vostra qui sotto con un commento e restate con noi per nuovi aggiornamenti.

Dario

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.