Picasso in mostra a Firenze dal 20 settembre 2014 al 25 gennaio 2015

Distogliamo un momento lo sguardo dall’analisi delle numerose opere e le mostre di Van Gogh per scoprire qualche interessante mostra d’arte relativa ad un altro artista che ha scritto la storia del mondo artistico spagnolo: Pablo Picasso. Alcuni dei quadri più famosi del pittore spagnolo saranno infatti esposti nella città di Firenze e vedremo in questo articolo tutti i dettagli relativi alla suddetta mostra Picasso Firenze 2014.

mostra-picasso-firenze-2014

Luogo della mostra: Palazzo Strozzi, Firenze

Data apertura mostra: 20 settembre 2014

Data chiusura mostra: 25 gennaio 2015

Orari di apertura al pubblico: Tutti i giorni inclusi i festivi 10.00-20.00, giovedì 9.00-10.00; con prenotazione per gruppi 9.00-10.00

Costo biglietto: 10€ intero; per le varie riduzioni del costo intero sul biglietto consultare il sito ufficiale della mostra

La mostra Picasso Firenze 2014 è molto interessante, poiché oltre che poter godere delle principali opere dell’artista fautore del cubismo spagnolo, è possibile confrontare le sue realizzazioni con altri pittori contemporanei come Joan Mirò, Salvador Dalì, Julio González e molti altri. La mostra si propone come uno sguardo approfondito sul famoso artista e sulla sua arte che riesce a mescolare pienamente la realtà ed altri piani, ma anche il punto di vista dello stesso Picasso davanti alle tragedie storiche (basti ricordare il Guernica) e altri temi di eguale importanza.

Il titolo della mostra Picasso Firenze 2014 è Picasso e la modernità spagnola e all’interno del percorso studiato sarà possibile visionare ben 90 opere realizzate dal famoso pittore spagnolo e anche quelle di altri artisti citati precedentemente, in modo tale da avere un quadro mentale ben delineato su questo tema. Ricordiamo che tra le opere esposte nella mostra Picasso Firenze 2014 potete trovare quadri di importanza mondiale, come ad esempio Testa di cavallo, Il pittore e la modella, Siruana e molte altre opere degli altri artisti spagnoli trattati all’interno della mostra; infine, oltre alle opere compiute, saranno presenti anche delle bozze preparatorie del famosissimo Guernica citato precedentemente, così per scoprire come nasce un vero capolavoro.

 

 

Dario Mastromattei

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.