Kazimir Malevič in mostra a Bergamo dal 2 Ottobre 2015 al 17 Gennaio 2016

Continuiamo ad occuparci ancora una volta delle mostre più interessanti in Italia, e dopo aver scoperto tutti i dettagli inerenti alla mostra su Tamara de Lempicka, ora invece faremo un ulteriore passo in avanti per scoprire uno dei più grandi artisti contemporanei, ovvero Kazimir Malevič, protagonista indiscusso di un evento che si tiene a Bergamo per diversi mesi.

All’interno di questo articolo trovate tutti i dettagli su questo interessante evento con protagonista l’artista russo, tra cui costo di biglietto, orari di apertura e molto altro. Se desiderate saperne di più su questo artista, fautore del Suprematismo, qui sotto trovate tanto materiale che può fare al caso vostro.

Mostra Kazimir Malevič Bergamo Ottobre 2015 costo dettagli

Mostra Kazimir Malevič Bergamo Ottobre 2015 (IMMAGINE ARTEWORLD)

Luogo dell’esposizione: Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Bergamo

Data apertura mostra: 2 Ottobre 2015

Data chiusura mostra: 17 Gennaio 2016

Orari di apertura al pubblico: Da Martedì a Domenica dalle 9.00 alle 19.00; il Giovedì dalle 9.00 alle 22.00

Costo biglietto: 12,00€ Intero

Le opere che potranno essere visionate da tutti gli utenti sono circa 70 dello stesso Malevič ed accanto a questa interessante collezione di quadri è possibile scoprire anche alcuni elementi prodotti da ulteriori artisti russi dello stesso periodo, oltre ad interessanti documenti, video e molto altro che permetteranno di capire meglio l’atmosfera ed il periodo storico in cui vissero tali esponenti.

La scelta di realizzare questa mostra in questo anno è stato volontario, dato che si tiene proprio a cento anni dalla nascita del Suprematismo, una delle avanguardie storiche più importanti del Novecento e di cui lo stesso Malevič fu il fondatore e portabandiera.

Il grande percorso espositivo della mostra è molto interessante: si parte dagli esordi di Malevič, con una forte vicinanza dello stesso artista al simbolismo, con protagoniste diverse tele con alberi, paesaggi e molto altro. Successivamente si giunge alla sezione degli anni Dieci, dove sarà possibile scoprire invece la riedizione de “La Vittoria su sole”, importantissima opera che lega musica, arte, poesia e teatro realizzato da Malevič in compagnia con altri artisti, e dove si cominciano ad intravedere i primi elementi che poi comporranno il Suprematismo.

Successivamente si troveranno molte delle opere più importanti dello stesso Malevič, tra cui il celebre “Il Quadrato nero”. La mostra, senza dubbio, è un appuntamento immancabile per tutti gli amanti dell’arte contemporanea e del Novecento; ci andrete? Dite la vostra qui sotto con un commento.

Dario

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.