Giovanni Fattori in mostra a Padova dal 24 Ottobre 2015 al 28 Marzo 2016

Mettiamo per un secondo da parte le analisi dei quadri di Jacques-Louis David per parlare invece degli eventi artistici che sono in programmazione presso alcuni musei in Italia. In particolare oggi andremo a scoprire tutto quello che riguarda la mostra su Giovanni Fattori a Padova.

All’interno di questo articolo troverete tutte le informazioni riguardanti tale evento artistico, in modo tale che chiunque fosse interessato a partecipare a questa mostra possa arrivare preparato, sapendo quali opere di Fattori sono esposte in questa occasione.

Mostra Giovanni Fattori Padova 2015

Luogo della mostra: Palazzo Zabarella, Padova

Data apertura mostra: 24 Ottobre 2015

Data chiusura mostra: 28 marzo 2016

Orari di apertura al pubblico: Da Martedì alla Domenica dalle 9.30 alle 19.00

Costo biglietto: 12,00€ Intero; Ridotto 10,00€

La mostra che si tiene a Padova è una grande monografia con protagonista Giovanni Fattori e le sue opere più celebri. Con questo evento si vuole dare spazio ad uno degli artisti italiani di fine ‘800 più interessanti e prolifici; Fattori è stato un precursore di diversi stili artistici: molti lo conosceranno per il grande impegno e il ruolo di spicco che ha rivestito riguardo la pittura macchiaiola,ma dall’altra parte è necessario anche menzionarlo per la pittura naturalista che senza dubbio è stata di primaria importanza nella realizzazione del suo stile artistico.

I soggetti delle sue tavolette e tele sono spesso persone appartenenti al mondo quotidiano, ma sono passati alla storia anche molti suoi lavori dove i protagonisti erano esponenti militari e delle guerre che hanno segnato la storia italiana.

La mostra è stata concepita come un grande percorso evolutivo dell’artista, dove sarà possibile ammirare molti dei lavori realizzati da Fattori per analizzare le varie fasi della sua carriera artistica e scoprire anche tutte le influenze artistiche che hanno permesso a questo artista di formarsi e diventare uno dei pittori più importanti di fine ‘800.

Se siete amanti della pittura italiana dell’800 allora non potete mancare a questo appuntamento a Padova, ma è doveroso anche ricordarvi un altro appuntamento molto importante a Torino con il pittore impressionista Claude Monet, dove questo leggendario artista potrà essere studiato ed ammirato grazie a molte opere provenienti da altri musei prestigiosi date in prestito proprio per questo evento.

Dario

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.