Frida Kahlo in mostra a Bologna dal 14 Gennaio 2016 al 28 Febbraio 2016

Tra i più interessanti appuntamenti fotografici ed artistici di questo 2016 che è appena iniziato, di certo non potevamo trascurare l’esposizione che sicuramente riscuoterà un successo nelle prossime settimane e che vede protagonista nientedimeno che Frida Kahlo. La leggendaria artista prende nuovamente “vita” nelle foto di Leo Matiz.

In questo articolo troverete tutti i dettagli sulla mostra fotografica con Frida Kahlo, ed oltre agli immancabili dettagli tecnici, troverete qualche anticipazione sulla stessa esposizione. Per qualsiasi informazione aggiuntiva, potete lasciare un commento in fondo all’articolo e noi provvederemo a rispondere nel minor tempo possibile.

Mostra Frida Kahlo Bologna 2016 costo dettagli

Mostra “Frida Kahlo: fotografie di Leo Matiz” (IMMAGINE ARTEWORLD)

Luogo dell’esposizione: ONO Arte Conteporanea, Bologna

Data apertura mostra: 14 Gennaio 2016

Data chiusura mostra: 28 Febbraio 2016

Orari di apertura al pubblico: Martedì e Giovedì dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00; Venerdì e Sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle 15.00 alle 21.00; Domenica dalle ore 16.00 alle ore 20.00

Costo biglietto: GRATIS

Le fotografie di Leo Matiz, popolare fotoreporter, racconteranno la storia di Frida Kahlo, mettendo bene in evidenza le tappe fondamentali della sua vita, da dopo l’incidente stradale che l’ha cambiata radicalmente e che l’ha stretta ancor di più al mondo artistico, fino a raccontare il suo tormentato amore con Diego Rivera, altro celebre artista che ha avuto un ruolo fondamentale nella sua vita.

Le fotografie di Matiz saranno delle opere fondamentali che permetteranno di scoprire da vicino il contesto dove Frida ha vissuto, ed in particolare il Messico, un paese costantemente in bilico tra rivoluzione e guerra, una realtà devastata dai conflitti e alla ricerca costante della pace. In particolare, attraverso le foto di Matiz gli spettatori potranno ammirare da vicino il quartiere natale dell’artista, ovvero Coyoacan a Città del Messico, scoprendo così ancora una volta Frida Kahlo: una personalità che suscita ancora oggi tantissimo interesse presso il pubblico, e che questa volta viene raccontata dalle fotografie dell’amico Matiz.

A concludere il percorso espositivo, saranno presenti anche i primi schizzi e bozzetti realizzati da Vanna Vinci, la quale disegnerà la biografia di Frida Kahlo a fumetti, e che verrà pubblicata nell’autunno del 2016.

Questo evento su Frida Kahlo è senza dubbio interessante e Bologna in questo 2016 è la prima città italiana che ospita questa importante personalità artistica. Andrete a questa mostra? Diteci cosa ne pensate lasciando un commento qui sotto.

Dario

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.