I luoghi di Modigliani in mostra Torino dal 9 Aprile al 12 Luglio

I grandi artisti del passato sono fonte di grande ispirazione per il pubblico contemporaneo, e Amedeo Modigliani in particolar modo, sembra che quest’anno stia riscuotendo un successo assai maggiore in questo 2015. Dopo aver visto i dettagli su un’altra mostra di Modigliani sempre a Torino, oggi invece scopriremo tutto quello che c’è da sapere sulla mostra intitolata I luoghi di Modigliani tra Livorno e Parigi.

mostra i luoghi modigliani torino 2015

“I luoghi di Modigliani tra Livorno e Parigi” Arteworld Flyer

Luogo della mostra: La Torre di Abele, Torino

Data apertura mostra: 9 Aprile 2015

Data chiusura mostra: 12 Luglio 2015

Orari di apertura al pubblico: Sono presenti sul sito ufficiale della mostra

Costo biglietto: Si possono trovare maggiori informazioni sul sito ufficiale della mostra

Non è un caso che venga inaugurata questa seconda mostra avente per protagonista Modigliani, mentre è presente un’altra sempre a Torino di cui ci siamo già occupati sempre su questo artista, dato che questa di cui parleremo oggi è pensata come un evento parallelo.

Dopo il grande successo ottenuto grazie al FAI durante il 21 e il 22 Marzo a Livorno, questa mostra si prepara a fare il bis nella bella città di Torino. Attraverso ben 56 pannelli realizzati dal regista e dal fotografo, sarà possibile scoprire tutti i luoghi che hanno avuto l’onore di ospitare Modigliani, con particolare concentrazione tra Livorno e Parigi; non sono presenti solo questi pannelli, bensì anche altri 45 racconti illustrati dalla grafica Enrica Mannari.

Attraverso questi indizi grafici di Dal Canto sarà possibile riscoprire l’evoluzione del contesto urbano attorno alla figura dell’artista e magari scoprire anche qualcosa in più su quest’ultimo e sulle sue abitudini e su come i luoghi che ha visitato lo abbiano influenzato nella creazione del suo stile pittorico.

Luca Dal Canto è il regista e fotografo che ha dato vita a questo particolare progetto che vi permetterà di scoprire un Modigliani “trasformato” soprattutto dai costanti viaggi e le località che lo hanno ospitato.

Dario Mastromattei

Sono un blogger assetato di conoscenza curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far scoprire i capolavori e la bellezza dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *