La sorella maggiore di William-Adolphe Bouguerau: analisi completa dell’opera

Anche oggi proseguiamo con un’altra analisi di un ulteriore lavoro di Bouguereau, il quale negli ultimi giorni è il protagonista di diversi articoli presenti sul nostro blog. Dopo aver studiato tutti i dettagli relativi all’opera intitolata “Fratello e sorella bretone”, ora ci apprestiamo ad analizzare e scoprire tutte le informazioni relative ad un altro olio su tela intitolato “La sorella maggiore”.

In questo breve articolo potrete scoprire tutti i dettagli tecnici relativi a tale lavoro, per poi leggere una sezione dedicata all’analisi effettiva dell’opera, che vi permetterà di capire gli elementi fondamentali di questo lavoro di Bouguereau.

La sorella maggiore William-Adolphe Bougereau analisi

“La sorella maggiore” William-Adolphe Bougereau

Data di produzione: 1869

Dimensioni: 130 x 97 cm

Dove si trova: Museum of Fine Arts, Houston

Partiamo prima dalla storia relativa alla trasmissione dell’opera, la quale, anche se molto breve, è interessante: il quadro parrebbe essere stato donato al popolare museo di Houston da un’anonima benefattrice, la quale ha voluto rendere noto unicamente la motivazione per cui ha deciso di cedere questo quadro al museo: ha fatto questo gesto in memoria del padre. In poco tempo, “La sorella maggiore” è diventato uno dei quadri più popolari ed apprezzati in tutto il museo di Houston e fa parte della collezione permanente dell’edificio.

Analizziamo adesso il lavoro: protagonisti sono sempre due persone del popolo, ed in particolare due bambini, una femmina ed un maschio, circondati da un ambiente rurale. La bambina più grande tiene in braccio il piccolo fratellino, mentre quest’ultimo dorme tra le braccia della sorella. Grazie alle fonti che ci sono pervenute, sembrerebbe che i modelli che posarono per la realizzazione dei due bambini furono proprio i figli del pittore, ovvero Henriette e Paolo.

Sappiamo già che Bouguereau fu un grande pittore accademico e le regole pittoriche alle quali non si sottraeva gli hanno permesso di diventare uno degli artisti più apprezzati dalla critica contemporanea: possiamo rintracciare i fondamentali elementi accademici anche in questo quadro, come nello sguardo della ragazza, rivolto direttamente all’osservatore, o anche la posizione sempre della sorella più grande, studiata per ottenere un preciso equilibrio in tutta la composizione.

Un’opera di Bouguereau con il medesimo titolo si trova tutt’ora conservata all’interno del Brooklyn Museum.

Dario Mastromattei

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.