Furto alla Galleria d’Arte Moderna a Roma dell’opera “Il bambino malato” di Medardo Rosso

Una notizia che sta facendo il giro del web e anche dei principali notiziari è legato ad un brutto evento che sta sconvolgendo il mondo dell’arte: l’opera Il bambino malato dell’artista italiano Medardo Rosso è stata sottratta dalla Galleria d’Arte Moderna a Roma proprio nella giornata di ieri. Cerchiamo di capire cosa è accaduto.

L’opera che è stata rubata, come già detto è Il bambino malato realizzata dall’artista prevalentemente Impressionista Medardo Rosso, il quale visse a cavallo tra l’800 e il primo ventenni o del ‘900. La grande abilità di questo artista stava proprio nella realizzazione di innumerevoli opere che avevano per soggetto gli infanti; in particolare quest’opera è stata realizzata dopo che lo stesso artista è stato ricoverato presso un ospedale a Parigi e dopo essersi ripreso decise di realizzarla.

il-bambino-malato-medardo-rosso-furto-roma

Quest’opera è stata esposta in importanti gallerie francesi fino a giungere successivamente nel periodo presente presso la Galleria d’Arte Moderna a Roma. L’opera ha un valore stimato di circa cinquecentomila euro, completamente realizzata in bronzo e anche abbastanza facile da trasportare.

Questo sicuramente è un duro colpo per il museo e anche per il patrimonio artistico italiano, il quale non sta passando assolutamente un bel momento, e, in seguito al furto, la situazione non fa altro che peggiorare.

C’è da ricordare che, purtroppo, questa non è la prima volta in cui avviene un furto di opere d’arte presso la Galleria d’Arte Moderna a Roma: già nel 1998 c’è stato un sequestro riuscito di due importanti tele del pittore olandese Vincent Van Goghovvero “Il giardiniere” “l’Arlesiana”, ma anche di un quadro di Cèzanne, ovvero il “Cabanon de Jourdan“. Fortunatamente, poco tempo dopo tutta la refurtiva fu trovata senza problemi e riportata al Museo.

Successivamente, nel 1999, un uomo invece colpì con un pennarello una preziosissima tela realizzata dall’artista contemporaneo Jackson Pollock, rovinando un importantissimo elemento dell’arte contemporanea americana. La sicurezza nei musei purtroppo non è all’altezza in questi casi? Tutte queste situazioni negative dovrebbero far sorgere più di qualche domanda e magari stimolare un intervento in questo settore, poiché l’Italia gestisce una quantità esorbitante di reperti storico-artistici e potrebbe risanare gran parte del proprio debito facendo leva in questa direzione.

L’opera è stata rubata nella giornata di ieri, e le autorità competenti stanno cercando di fare il possibile per trovare qualche pista che possa permettere il ritrovamento dell’opera di Medardo Rosso per riportarla alla GNAM e così che tutti possano godere di questo pezzo fondamentale dell’arte italiana.

Dario Mastromattei

Sono un blogger assetato di conoscenza curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far scoprire i capolavori e la bellezza dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *