L’attore di Pablo Picasso: analisi completa del quadro

Studiamo tutti i dettagli di un importante quadro di Pablo Picasso, artista di grande rilievo del Novecento, il quale, attraverso la realizzazione di un gran numero di opere e grazie al suo grande carisma, è riuscito a diventare uno degli artisti del mondo dell’arte contemporanea più apprezzati di sempre. Abbiamo già scoperto qualche dettaglio del periodo rosa di Picasso grazie allo studio dell’opera Ragazzo che conduce un cavallo. Il quadro che andremo a conoscere oggi fa sempre parte del periodo rosa di Picasso ed è intitolato “L’attore”.

In questo articolo potrete leggere tutte le informazioni relative a questo quadro di Picasso, come data di realizzazione, dimensioni e luogo di conservazione, ed inoltre anche la descrizione de “L’attore” di Picasso.

L'attore Pablo Picasso analisi

“L’attore” Pablo Picasso

Data di realizzazione: 1904

Dimensioni: 196 x 115 cm

Dove si trova: Metropolitan Museum of Art, New York

“L’attore” di Pablo Picasso, come già annunciato in precedenza, è un lavoro appartenente al periodo rosa del famoso artista spagnolo; Picasso ha realizzato questo quadro quando aveva appena ventitré anni, dimostrando il suo grande talento artistico. Le caratteristiche tipiche del periodo rosa Picasso sono: utilizzo di tematiche più romantiche rispetto a quelli tristi del periodo blu ed utilizzo di colori più chiari, in netto contrasto con le tonalità scure del periodo blu.

Il quadro, prima di giungere al Metropolitan Museum of Art, faceva parte delle proprietà di Alice e Paul Friederich Leffmann; successivamente è stato donato al museo da una proprietaria successiva del quadro, ovvero Thelma Chrysler Foy negli anni Cinquanta.

“L’attore” di Picasso rappresenta un acrobata in posa, mentre alle spalle di quest’ultimo si riesce a notare un disegno astratto. Sono le diverse le tonalità che dominano questa composizione, ma trova particolare risalto il rosa scuro, che viene utilizzato per l’abbigliamento dell’acrobata, poi un rosso, per la sagoma in primo piano sulla destra, e successivamente un marrone misto ad un rosa scuro per l’ambiente circostante.

Questo lavoro è stato realizzato sull’altro lato di una tela già utilizzata da un altro artista in precedenza, poiché Picasso non aveva abbastanza denaro da potersi permettere una tela nuova. Le dimensioni del quadro sono molto esose, ed infatti, questo “L’attore” di Picasso viene considerato uno dei lavori più grandi del Periodo rosa di Picasso.

Dario Mastromattei

Sono un blogger assetato di conoscenza curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far scoprire i capolavori e la bellezza dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *