Arte per salvare la natura a Brescia

image

Ultimamente l’arte sta diventando uno degli strumenti più potenti per poter far circolare dei messaggi utilissimi all’interno della società e per sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo alcuni argomenti.

Uno dei temi più pregnanti è la natura e l’ambiente che ci circonda, che rischia di essere devastato sempre di più ogni giorno che passa poiché l’uomo, per la sete di denaro e potere passa più tempo a distruggere aree bellissime piuttosto che cercare qualche modo per preservare alcune zone di paradiso ed espandere queste ultime.

Meno male che non tutti gli uomini non sono così ma che c’è qualcuno che invece cerca con tutte le sue forze per combattere e per dare sempre più forza alla natura.
A tal proposito citiamo l’evento che ci sarà a Brescia il 21 Aprile, un’iniziativa molto interessante: un asta dove più di 80 artisti hanno donato le loro opere d’arte per essere vendute e così che il ricavato possa essere utilizzato per tutelare alcune zone presso il Po, tra Cremona e Piacenza, che si trovano sotto la protezione dell’Unione Europea.
Oltre alle opere d’arte vi saranno anche altri oggetti in vendita, come la maglia del portiere del Brescia Calcio e non solo.


Ancora una volta l’arte si prodiga per cercare di mantenere l’equilibrio del pianeta e per difendere la bellezza di questo nostro bel pianeta che sta rischiando sempre di più per l’ingordigia dell’uomo, ma non è ancora troppo tardi.
Mi raccomando, accorrete in molti!

Dario Mastromattei

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.