Amor Vincit Omnia di Caravaggio: Descrizione e Significato

Amor vincit omnia di Caravaggio: Amore Su Tutto

Amor Vincit Omnia Caravaggio
Caravaggio Omnia Vincit Amor
Data di Realizzazione1602-1603
Dimensioni156 x 113 cm
TecnicaOlio su tela
Dove si TrovaGemäldegalerie, Berlino
Informazioni Caravaggio Amor Vincit Omnia

Caratteristiche Chiave

  • L’opera si trova alla Gemäldegalerie di Berlino
  • La tela è una rappresentazione dell’amore (qui rappresentato da Amore/Cupido) che vince su letteratura, musica e tutti gli altri interessi terreni
  • L’opera è anche un’esaltazione delle passioni del committente dell’opera, il marchese Vincenzo Giustiniani (appassionato di musica, letteratura, astronomia, astrologia, ecc.)

Storia

Caravaggio viene incaricato di realizzare questa tela dal marchese Vincenzo Giustiniani al costo di 300 scudi.

A posare per il ruolo di Amore è stato il garzone del pittore (a cui è molto legato), Cecco Boneri.

Caravaggio completa l’opera e questa diventa subito il pezzo forte della collezione del marchese, al punto che lo fa coprire da una tenda verde che toglie soltanto per gli ospiti più prestigiosi.

Curiosità: Anche se molti artisti, musicisti e pittori apprezzano l’opera, in realtà il rivale di Caravaggio, Giovanni Baglione non la sopporta e dipinge un’opera intitolata Amor sacro e profano dove mostra il piccolo Amore di Michelangelo sconfitto.

Baglione Amor Sacro e Amor Profano
Giovanni Baglione “Amor Sacro e Amor Profano

La tela rimane per anni nella collezione Giustiniani, finché questa non viene smembrata e venduta.

Ed in quell’occasione il cupido Caravaggio finisce nel Kaiser Friedrich Museum di Berlino.

Durante la 2° Guerra Mondiale la città viene bombardata ed anche l’edificio che ospita la tela va a fuoco.

In quell’occasione molti capolavori vengono distrutti, compresa la prima versione del San Matteo e l’Angelo di Caravaggio.

Amor Vincit Omnia si salva ed oggi è esposto alla Gemäldegalerie di Berlino.

Descrizione

Amor Vincit Omnia Caravaggio prende il titolo da un passo delle Bucoliche di Virgilio:

Monia vincit amor et nos cedamus amori“.

Protagonista della tela è Amore/Cupido che sorride e guarda verso di noi, circondato da tanti oggetti diversi.

Diamo un’occhiata.

Particolare oggetti Amor Vincit Omnia Caravaggio
Particolare degli oggetti Amore Vincitore Caravaggio
  1. Scettro: Rappresenta la sovranità della famiglia Giustiniani sull’isola di Chio, che è caduta in mano ai turchi dopo l’assedio del 1566
  2. Globo stellato: Rappresenta l’interesse del marchese per l’astornomia e l’astrologia
  3. Penna e libro: Rappresenta le qualità letterarie del committente
  4. Compasso e squadra: Indica le doti di architetto di Vincenzo Giustiniani

E poi c’è una serie di oggetti che vanno identificati tutti insieme.

Particolare oggetti passioni Vincenzo Giustiniani Amor Vincit Omnia Caravaggio
Oggetti a terra Cupido di Caravaggio

Sono:

  • Un’armatura
  • Delle corone d’alloro
  • Uno spartito musicale e degli strumenti musicali
  • Strumenti da carteggio

Tutto ciò che circonda Amore sono dei simboli delle passioni del marchese.

E – nello stesso tempo – il fatto che il piccolo Amore sia seduto sorridente attorno a tutti questi oggetti, è la rappresentazione che l’amore vince su tutti gli interessi terreni.

Curiosità: Guardando da vicino lo spartito musicale (che tra l’altro è sconosciuto, forse è un brano realizzato dal marchese) si vede una lettera V maiuscola. È un’allusione al nome del committente.

Particolare spartito Amor Vincit Omnia Caravaggio
Particolare dello spartito musicale Caravaggio Cupido

Dando un’occhiata anche agli strumenti musicali, si vede che c’è qualcosa che non va.

Il liuto ha 5 corde (invece di 12) ed il violino ne ha 2 (invece di 4).

Particolare liuto violino rotto Amor Vincit Omnia Caravaggio
Particolare degli strumenti musicali rotti Caravaggio Amore

Sono entrambi rotti.

Questo dettaglio è un’ulteriore rappresentazione dell’amore che ha la meglio sulle attività terrene.

Anche la posa del protagonista è interessante.

Secondo alcuni studiosi è molto simile a quella di San Bartolomeo del Giudizio Universale di Michelangelo nella Cappella Sistina.

Amor Vincit omnia posizione gambe Caravaggio San Bartolomeo Giudizio Universale Michelangelo particolare
Posizione di Cupido Amor Vincit Omnia Quadro (sinistra)/Posizione di san Bartolomeo di Michelangelo (destra)

Questa posa curiosa potrebbe anche essere un simbolo – già usato da Michelangelo – di Resurrezione, vittoria e trionfo (ed infatti il Buonarroti ne ha usata una simile per il suo Genio della Vittoria).

Confronto Amor Vincit Omnia Caravaggio Genio della Vittoria Michelangelo Buonarroti
Confronto Amor Vincit Omnia di Caravaggio (sinistra) e Genio della Vittoria di Michelangelo (destra)

Domande Frequenti su Amor Omnia Vincit Caravaggio

Dove si trova Amor vincit omnia di Caravaggio?

Amor Vincit Omnia di Caravaggio si trova alla Gemäldegalerie di Berlino.

Dario

Sono un blogger curioso ed appassionato di tecnologia. Il mio obiettivo è far conoscere i capolavori della storia dell'arte nell'era digitale.

6 risposte

  1. Ivan bellucci ha detto:

    Buonasera a tutti,
    Sabato 4 maggio 2024 ero alla Gemaldegalerie a Berlino ammirando il capolavoro di Caravaggio in questione, ne scattavo una foto che poi allegavo alla recensione che ho fatto per Google. Ebbene la recensione è stata rimossa per le seguenti motivazioni: immagine pornografica e/o atta a non far ben comprendere ai fruitori delle recensioni che si tratti di opera d’arte, generando confusione…
    Ho fatto ricorso ma è stato respinto definitivamente sempre con le medesime considerazioni.
    Non ho parole, sono basito di fronte a tale abisso di ignoranza e incompetenza.

    • Dario ha detto:

      Buonasera e grazie per il suo commento Ivan. Purtroppo l’attività di moderazione delle immagini è affidato ad un algoritmo che – a volte – non è in grado di riconoscere la differenza tra un’opera d’arte ed un’immagine di nudo, causando errori come nel suo caso. Speriamo che presto ci siano aggiornamenti in grado di evitare questi fraintendimenti permettendo anche a lei di pubblicare recensioni delle opere d’arte. Grazie ancora!

  2. Stefano ha detto:

    Buongiorno Dario,
    complimenti per la dettagliata analisi dell’opera , credo che nel tuo percorso di ricerca avrai certamente trovato dei riferimenti che ipotizzano la presenza di elementi appartenenti alla massoneria in questo quadro. Vorrei sapere cosa ne pensi.
    Grazie

  3. Flavia ha detto:

    Buon pomeriggio.

    Li scrivo perché ho visto che un’altra ragazza gli ha chiesto di auitarla con un compito. Sono studentessa di storia dell’arte e mi immaggino di conoscerla, perché per il mio corso di storia dell’arte Barocco mi fu chiesto cercare esattamente la stessa informazione; cercare una scultura classica che faccia referenza al ‘Amor Vincit Omnia’ che si trova, forse ora non più, in un palazzo a Roma che Caravaggio frequentava mentre abbitava la.

    Ringrazierei se può facilitarmi la stessa informazione. Grazie!

  4. Natalia ha detto:

    Buongiorno Mastromattei,

    Innanzitutto complimenti per il suo blog e per il suo analisi sull’opera di Caravaggio.
    Sono studentessa di linge e attualmente frequento un corso di storia dell’arte Barocco. Mi fu assegnato il compito di cercare una scultura classica che si trovava in un palazzo a Roma che Caravaggio conosceva e che con la quale lui si avrebbe potuto ispirare per il suo dipinto ‘Amor Vincit Omnia’.

    La ringrazio anticipatamente per le ulteriori informazioni che potrà fornirmi.

    Natalia Pineda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *